EVOLVE is the information campaign that brings together the Anti-COVID measures and protocols adopted by Riva del Garda Fierecongressi to guarantee the safety and protect the health of all its stakeholders during Hospitality-Il Salone  dell'Accoglienza  and the other fair and congress events included in its calendar
LEARN MORE

 

 Monday, June 28, 2021
  MARKETING & COMMUNICATION 

Nonostante si viva in un ambiente dove sono tante le fonti di traffico in grado di portare gli utenti a conoscenza del vostro hotel, la visibilità tramite Google è, ancora oggi, fondamentale.

Oltre al più conosciuto posizionamento organico sul motore di ricerca, un altro fondamentale mezzo per farsi trovare è la propria scheda su Google My Business.

E lo è in particolar modo per gli hotel, dato che Google stessa estrapola molte informazioni da restituire agli utenti proprio da questa scheda, che inoltre vi porterà visibilità gratuita anche su Google Maps.

Che cos’è Google My Business?

Prima di spiegare nel dettaglio perché una struttura ricettiva non possa fare a meno di Google My Business, è bene fare un piccolo passo indietro, spiegando meglio di che cosa si tratti.

Google My Business è uno strumento gratuito, messo a disposizione da Google a aziende ed attività commerciali per aiutarle a gestire la loro presenza online sul motore di ricerca ed in particolare sulla Ricerca e su Google Maps.

Ad esempio, quando digitate il nome di una qualsiasi azienda su Google, in cima alla pagina dei risultati di ricerca vedrete una scheda con tutte le informazioni importanti relative alla compagnia cercata: indirizzo, telefono, sito, recensioni, ecc…
Questa scheda si chiama “Knowledge Graph” e possiamo sintetizzarla come una sorta di biglietto da visita virtuale che Google mostra ai propri utenti.
La maggior parte di queste informazioni viene proprio ricavata dalla scheda Google My Business. Come i recapiti, le foto, le recensioni, i servizi offerti e così via.

Perché è così importante

La scheda Google My Business è importante per facilitare la ricerca del vostro hotel da parte degli utenti, sia su Google Maps che sui risultati organici di Google.

Gestendo la scheda My Business potrete fornire al motore di ricerca, e di conseguenza agli ospiti, le informazioni più importanti per descrivere la vostra struttura ricettiva.

In sintesi potrete:

1. Gestire e modificare il modo in cui le informazioni del vostro hotel appaiono su Google, compresa la posizione su Google Maps e nella sezione Local.

2. Interagire con gli ospiti, rispondendo alle loro recensioni o alle loro domande.

Come già accennato, Google attinge a piene mani da My Business per popolare la knowledge graph relativa al vostro hotel. E quanto più le informazioni riportate al suo interno saranno corrette ed attendibili, tanto più l’utente sarà portato a continuare la ricerca cliccando sui link di questa scheda.

Se gestito correttamente, Google My Business non solo vi consentirà di gestire al meglio la vostra visibilità sulle piattaforme Google, ma sarà un ottimo mezzo per generare traffico significativo sul vostro sito web e portare più prenotazioni dirette.
Inoltre, potrete interagire con le persone che vi lasciano una recensione, rispondendo, proprio come fate sugli altri portali.

Al contrario, una scheda abbandonata al suo destino potrebbe riportare informazioni errate, indicando ad esempio che l’hotel è chiuso, oltre al reindirizzare le persone su siti di terze parti, non gestite da voi.

Ecco perché è così importante creare e rivendicare la propria scheda Google My Business e verificare la correttezza delle informazioni che Google trae da essa.

In questo modo, potrete modificare in qualsiasi momento i servizi offerti, i recapiti, gestire le recensioni e implementare le immagini (o virtual tour). Così facendo, inciderete in positivo sulla qualità della ricerca dei vostri potenziali clienti.

Tenete anche presente che Google a volte prova a modificare le informazioni della scheda in modo autonomo.

A maggior ragione, è fondamentale controllare periodicamente la piattaforma Google My Business per verificare se ci sono eventuali variazioni e confermarle o annullarle.

Infine, ottimizzare ed aggiornare costantemente i contenuti della vostra scheda My Business può darvi la possibilità di migliorare il posizionamento "Local" del vostro hotel.

Google My Business, posizionamenti Local e Google Hotel

Per quanto riguarda gli hotel, Google usa le informazioni della scheda My Business non solo per il Knowledge Graph, ma anche per la sezione Local. Ovvero, quella che vedete nei risultati di ricerca subito sotto a quelli a pagamento e prima di quelli organici.

In aggiunta, qualche mese fa Google ha lanciato la propria sezione “Hotel”, dove è possibile cercare le strutture ricettive come se ci si trovasse all’interno di un metamotore.

Anche in questo caso, tante informazioni sono tratte dalla scheda Google My Business.

Recensioni

È importante fare un focus specifico sulle recensioni, dato che stanno assumendo un’importanza sempre maggiore all’interno della piattaforma.

Di fatto, la quantità di recensioni ricevute e la qualità delle stesse influenza direttamente la visibilità di un hotel su Google My Business. Questo perché le recensioni rappresentano per il motore di ricerca una prova chiara e affidabile della qualità delle strutture.

Tutto l’ecosistema di recensioni di Google negli ultimi anni ha conosciuto un’enorme espansione. Al punto che nel 2018 è stato effettuato il sorpasso ai danni di Booking per quanto riguarda il numero di recensioni presenti nel sistema.

Possiamo dire che siano 3 i parametri essenziali presi in considerazione da Google: quantità, qualità ed interazioni con le recensioni.

Quantità delle recensioni
Avere molte recensioni associate alla vostra pagina Google My Business può migliorare il posizionamento nei risultati Local.

Inoltre, con un significativo numero di recensioni aumentano le probabilità che in alcune di queste siano presenti parole chiave e o nomi di città legati alla query di ricerca.

Queste recensioni comprensive di keyword piacciono molto a Google, che infatti tende a favorirle con un posizionamento più alto.

Qualità delle recensioni
La valutazione del vostro hotel costruita dai clienti nelle loro recensioni su Google si traduce nel numero di stelle assegnato alla struttura.

Secondo una ricerca condotta dall’agenzia inglese BrightLocal (https://www.brightlocal.com/learn/google-reviews-study), tenendo presenti solo le recensioni Google, le aziende che occupano le posizioni da 1 a 3 nelle sezioni Local hanno una media di 4,47 stelle.

Recensioni con o senza risposta
Questo è un aspetto che interessa gli albergatori ancor più da vicino. Se di fatto non potete avere controllo sul numero e sulle stelle lasciate nelle recensioni, potete però rispondere a ciò che gli utenti pensano di voi.

Farlo è semplice: basta monitorare la dashboard dell’account Google My Business della vostra struttura.

Lo stesso Google lo consiglia: “interagire con i clienti rispondendo alle recensioni che lasciano sulla tua attività. Rispondere alle recensioni mostra che apprezzi i tuoi clienti e il feedback che lasciano sulla tua attività.

In sostanza, rispondendo alle recensioni dei clienti guadagnerete al tempo stesso la loro fiducia e quella del motore di ricerca più utilizzato al mondo.

Mobile

L’ultimo aspetto sul quale è giusto focalizzarsi è quello del mobile.
Già da diversi anni il traffico mobile in Italia e nel mondo ha superato quello desktop.

Così come nessuno può ignorare questo trend, ad esempio cercando di ottimizzare in ottica responsive il sito del vostro hotel, anche Google cerca continuamente di rendere più facile la vita a chi naviga con il proprio smartphone.

Ad esempio, Google inserisce nella scheda My Business delle estensioni pensate appositamente per i telefoni, come l’estensione di chiamata o il navigatore di Google Maps.

Per gli utenti mobile che cercano informazioni sul vostro hotel, la scheda Google My Business è una risorsa di inestimabile valore.

Se vogliono chiamarvi, possono farlo con un solo click, senza dover nemmeno entrare nel sito.

Se vi vogliono raggiungere, possono usare il navigatore e farsi guidare fino alla struttura.

Inoltre, Google tiene traccia all'interno del pannello di controllo di My Business del numero di persone che hanno telefonato o chiesto indicazioni stradali sul vostro hotel.