EVOLVE è la campagna informativa che raccoglie le misure e i protocolli Anti-COVID adottati da Riva del Garda Fierecongressi per garantire la sicurezza e tutelare la salute di tutti i suoi stakeholder durante Hospitality-Il Salone dell'Accoglienza e gli altri eventi fieristici e congressuali inseriti nel suo calendario
SCOPRI DI PIÙ

   

 Martedì 16 Febbraio 2021
  RENOVATION & TECH 

Nel mondo del turismo, il web è ormai diventato imprescindibile.
Tutti gli hotel hanno un sito ed un booking engine, ma questo non è sufficiente ad ottenere una visione completa, perché occorre anche avere un sistema di analitica per misurare le performance del sito e delle sue sorgenti di traffico, ovvero, da dove arrivano i visitatori.
In questo modo si potrà tenere sotto controllo anche l’andamento delle vostre campagne pubblicitarie e molto altro. Per far ciò, il sistema più conosciuto e diffuso al mondo è Google Analytics.

Google Analytics è ormai diventato uno strumento assolutamente indispensabile per qualsiasi albergatore.
Nelle prossime righe, andiamo a spiegare più dettagliatamente perché è così importante e perché ogni hotel dovrebbe utilizzarlo.

A cosa serve Google Analytics?

Troppo spesso si associa Google Analytics alla semplice misurazione del numero delle pagine viste. Ma questa sarebbe una definizione decisamente riduttiva e poco proficua.
Infatti, Google Analytics permette molte più analisi, utili agli hotel per valutare i rendimenti di qualsiasi fonte di traffico, il comportamento delle persone e molto altro.
Adesso, vediamo più dettagliatamente le sue funzionalità principali e più importanti, che una struttura ricettiva dovrebbe utilizzare.

Analisi fonti di traffico
Con Google Analytics non solo potrete capire quante persone hanno visitato il vostro sito, ma anche qual è la loro provenienza: motori di ricerca, portali, social network, link presenti su altri siti, campagne pubblicitarie su Google, su Facebook, ecc…
Questo vi permette, anche solo con una rapida analisi, di capire quali possano essere i canali più preziosi e redditizi, sui quali continuare ad investire, e quali no.
Tutto ciò anche grazie alla possibilità di misurare davvero qualsiasi cosa: prenotazioni, iscrizioni alla newsletter, richieste informazioni, e così via.

Analisi contenuti del sito

In secondo luogo, Google Analytics è fondamentale per analizzare quali sono le pagine migliori del vostro sito e, al contrario, quali sono i colli di bottiglia o le pagine che fanno letteralmente fuggire il vostro potenziale ospite.

Analisi utenti del sito

Sempre riguardo i vostri clienti, potenziali e non, Google Analytics vi può anche far capire molto sulle loro caratteristiche, non solo geografiche, ma anche a livello di età, sesso ed interessi, oltre che di sistema operativo, browser, device (desktop, tablet o smartphone) e altre indicazioni.

Segmentando i report per alcune di queste caratteristiche, le vostre analisi saranno ancora più accurate e sarete un grado di trovare eventuali problemi tecnici o di comunicazione nel sito.

Misurazione delle prenotazioni dal booking engine
Il potenziale di Google Analytics è davvero enorme. Ma per sfruttarlo al 100% un hotel non può prescindere da una corretta configurazione del tracciamento e-commerce.
Ottenere prenotazioni dirette è l’obiettivo principe di qualsiasi struttura ricettiva. Motivo per cui è importantissimo tenere traccia di questo obiettivo.

Con Google Analytics si possono monitorare i processi di prenotazione che avvengono tramite un booking engine.

Ormai tutti i booking sono compatibili con il tracking e-commerce di Analytics. In caso contrario, cercatene subito uno con questa funzionalità.
Questa impostazione permette a Google Analytics di tracciare qualsiasi prenotazione venga effettuata ed il valore economico della stessa.
Si può anche capire qual è la fonte della prenotazione, così da poter valutare realmente quali campagne e quali sorgenti di traffico stanno avendo successo e quali meno.

In aggiunta, alcuni sistemi di booking hanno un’ulteriore integrazione avanzata, che permette di vedere tutti gli step che vengono fatti dall’utente nel suo iter di conversione, il cosiddetto “funnel”.
Si avranno così indicazioni su eventuali passaggi dove le persone sono più propense all’abbandono del carrello in fase di prenotazione ed eventualmente intervenire.

Misurazione dei contatti e degli altri obiettivi di business
Purtroppo, ancora oggi non tutte le strutture dispongono di un sistema di booking engine. Inoltre, una strategia di tracciamento completa non si basa solo sull’e-commerce, ma anche su altri obiettivi, seppur possano essere di minore importanza.

Per ovviare alla mancanza del booking, ma anche per avere traccia di qualsiasi evento importante possa essere compiuto nel vostro sito, è importantissimo impostare su Google Analytics anche altre tipologie di conversione, che possono essere richieste informazioni, iscrizioni alla newsletter, click sul numero di telefono o sull’indirizzo e-mail, download di file e così via. Con Google Analytics, tutto è tracciabile ed è importante farlo.

Altre funzionalità
Google Analytics vi permette anche di creare report e altri parametri personalizzati, anche attingendo da una Galleria con molti modelli già preimpostati.
Inoltre, può essere collegato con facilità a Google Ads: in questo modo avrete visione delle statistiche delle vostre campagne pay per click di Google, ma non solo. Potrete anche attivare degli elenchi avanzati di remarketing, per intercettare utenti con determinate peculiarità e comportamenti e mostrar loro i vostri annunci.

In conclusione

In sostanza, qualsiasi struttura ricettiva non si può prescindere da un sistema di analitica.
E Google Analytics è la risposta migliore e più corretta per questo bisogno.
Però, il semplice fatto di averlo non è sufficiente, ma occorre impostarlo in modo adeguato, per avere una reportistica avanzata e completa.
Si potranno capire le prenotazioni generate direttamente dal sito e tutte le sorgenti che le hanno portate, oltre che permettere di monitorare tutte le campagne, anche quelle non orientate alla vendita diretta e tanto tanto altro.