Lunedì 29 Novembre 2021
  EXHIBITORS 

Tra le tipologie di turismo outdoor, il glamping prende sempre più piede anche in Italia dove, a fronte di una domanda crescente, l’offerta risulta ancora limitata ma esclusiva e di qualità.

Fare campeggio in modo confortevole ed ecosostenibile, con molti dei servizi offerti dagli hotel, anche di lusso, si sta rivelando una soluzione perfetta per la ripartenza delle vacanze post pandemia.

L’ospitalità glamping, alla moda e green, si adatta sia alle coppie che intendono trascorrere una vacanza romantica, sia a gruppi di amici e famiglie che vogliono sperimentare l’avventura.

Tra le soluzioni più ricercate sul web e più fotografate sui social, spiccano le Bubble Room: strutture totalmente trasparenti che consentono una full immersion nella natura, dal mare alla montagna, sia in estate che in inverno. Soggiornare in queste bolle è come essere all’aperto ma al riparo da pioggia, vento, neve e insetti.

Da un’attività ricettiva convenzionale alle bolle trasparenti: la storia di Bubble Emotion 

Tra le aziende future-oriented dell’area Contract & Wellness di Hospitality 2022, Bubble Emotion, azienda familiare leader in Italia nel mercato delle Bubble Suite.

Abbiamo intervistato Matteo Bellocchio, seconda generazione, che ci ha presentato in anteprima l’installazione della Bubble Room Sky a Milano, al decimo piano di un residence in zona Città Studi, la prima in Lombardia che si aggiunge ai Bubble Hotel e Glamping in Piemonte, Toscana e Liguria.

“Abbiamo sperimentato le prime bubble nelle nostre strutture per risolvere il problema della stagionalità dell’offerta, questa formula infatti è flessibile e viene scelta in tutti i periodi dell’anno. In una seconda fase abbiamo allargato il business, offrendo ad altre attività ricettive non solo le nostre bubble ma assistenza completa, dal progetto all’installazione, e gestione sia delle prenotazioni che della promozione dell’offerta esperienziale al cliente finale”.

Gli step per diventare un Bubble Hotel

  • individua nella tua struttura un’area adatta dove poter installare la Bubble. È molto importante preservare la privacy degli ospiti;
  • assicurati di ottenere le autorizzazioni rilasciate dall’ufficio tecnico del comune di riferimento;
  • predisponi una pedana in legno con allacci idraulici ed elettrici;
  • una volta installata la Bubble, dovrai occuparti di accogliere gli ospiti e coccolarli curando ogni dettaglio per fargli vivere un’esperienza indimenticabile;
  • offri dei servizi extra al pernottamento.